Razionalizzazione dei sistemi irrigui sulle colture arboree in risposta ai cambiamenti climatici

Razionalizzazione dei sistemi irrigui sulle colture arboree in risposta ai cambiamenti climatici
Obiettivi del progetto
Alle luce delle crescenti difficoltà che incontrano i frutticultori regionali, in seguito alla variabilità
climatica e a sempre più frequenti situazioni di siccità estiva, il piano si pone come obiettivo quello di
razionalizzare i sistemi irrigui sulle colture arboree, come adattamento ai cambiamenti climatici, sia
individuando le migliori tecniche per aumentare l’efficienza d’uso dell’acqua negli impianti
microirrigui, che mettendo a punto le soluzioni più sostenibili per gli impianti climatizzanti, in grado di
garantire prodotti di qualità con il minor impiego d’acqua irrigua.
Riepilogo risultati attesi
Verranno redatte le linee guida per una gestione innovativa degli impianti a goccia per la diffusione di
tecniche ad elevata efficienza d’uso dell’acqua (ultra low drip irrigation, con ali interrate) e mediante
l’individuazione del momento ottimale di irrigazione durante il giorno, per massimizzare l’efficienza di
assorbimento del frutto rispetto agli altri organi della pianta.
Verranno redatte le linee guida per la climatizzazione dei frutteti che affronteranno sia le questioni
legate alla corretta progettazione idraulica degli impianti, sia alle questioni legate alla strumentazione
sensoristica che consente una gestione mirata dell’avvio e della chiusura degli interventi, sia agli aspetti
agronomici da osservare al momento della scelta delle attrezzature e durante la gestione ordinaria
dell’impianto.
Implementazione di un sistema di allerta contro le ondate di calore nei bollettini provinciali di
produzione integrata ed elaborazione di mappe territoriali che rappresentino le criticità climatiche.
Miglioramento dei parametri del servizio di assistenza tecnica irrigua irrinet, in modo da integrare le
pratiche indagate all’interno del bilancio idrico del servizio.
Descrizione delle attività 
Il piano si articola in quattro azioni,
- confronto tra goccia e micro-aspersione su quattro portinnesti di pero, con tre livelli di
restituzione idrica,
- studio dell’Ultra Low Drip Irrigation su pero e melo, irrigazione a goccia a bassissima portata
con ali interrate, per contenere le perdite di evaporazione e percolazione,
- messa a punto dell’irrigazione climatizzante (temperature di allarme, intervalli di funzionamento
e volumi irrigui da adottare),
- studio del momento della giornata più idoneo in cui irrigare, per ottimizzare l’efficienza di
accumulo dell’acqua nei frutti dell’actinidia.


English version
Aims of the project
Regional fruit growers have been facing increasing difficulties to face both the extreme variability in the
environmental conditions and the increasing frequency of drought events. This project aims at providing
solutions to rationalize the use of irrigation systems, both by identifying the best practices to improve water
use efficiency in drip irrigation, and by developing sustainable protocols for orchard cooling irrigation, so to
guarantee high quality products with a decreased use of water.
Expected results
The project will provide indications for the management of traditional drip irrigation systems, allowing the
diffusion of techniques to increase water use efficiency (ultra low drip irrigation system under soil) and
defining the most efficient time for irrigation during the day, so to maximize resources partitioning towards
fruit organs. Also, this project will outline guidelines for the application of cooling irrigation to fruit
orchards. These guidelines will address issues related to i) the correct system design and implementation, ii)
the adoption of sensors triggering the cooling system (on and off times), iii) the correct agronomic
management practices to be followed before and during the adoption and the ordinary use of the cooling
system. Furthermore the project will implement a warning system forecasting heat waves, through the
regional bulletins for integrated crop production , and will develop local maps reporting specific weather
issues. Improvements of the parameters used in the IRRINET decision support system are also foreseen.
Activities:
The project is organized into four actions:
• Comparing the effect of traditional drip irrigation and microsprinkler irrigation on four different
scion/rootstock combinations of pear, with three different levels of water supply.
• Studying the effect of ultra-low irrigation systems, with sprinklers positioned slightly under
soil, to limit evaporative water losses, on apple and pear.
• Defining specific guidelines for cooling irrigation (warning temperatures, working intervals of
the system, irrigation volumes to be supplied)
• Identifying the time for irrigation during the day which optimizes resource partitioning to
kiwifruit sinks.

Contatti

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti e per rispondere alle vostre domande.

Campo richiesto
Campo richiesto
Campo richiesto
Campo richiesto
Campo richiesto
Campo richiesto

Per migliorare l’esperienza di navigazione, questo sito utilizza cookies. Approfondisci OK